Benvenuto, Ospite
In questa area è possibile commentare gli articoli inseriti nel portale. E' possibile anche proporre articoli da inserire. Per tale attività leggere lapposita pagina sulle regole per l'invio degli articoli alla redazione del portale.

ARGOMENTO: Sovrappeso?! chili di troppo?!

Sovrappeso?! chili di troppo?! 8 Anni 9 Mesi fa #7213

  • Cecilia
Sovrappeso?? Sentite il deisderio o avete la necessitá di perdere alcuni chili e non riuscite?

L´internet é piena di pagine e di siti che danno consigli per le persone che sono sovrappeso.
Ci sono innumerevoli diete, prodotti e tecniche che, in teoria, dovrebbero aiutare a perdere quei maledetti chili in piú.
Alcuni si avventurano anche a parlare dei motivi che possono portare l´ago della bilancia a segnare un numero a noi non congeniale, e degli effetti collaterali che i chili di troppo portano con sé.

Tutti noi sappiamo che l´essere sovrappeso non é soltanto un problema estetico ma un vero e proprio rischio per la nostra salute.
I motivi per i quali ad un certo punto della nostra vita si ingrassa e, peggio ancora, non si riesce a perdere i chili di troppo possono essere tanti e diversi tra loro:
alimentazione errata e-o esagerata
mancanza di movimento
per le donne, menopausa
carenze di vitamine, aminoacidi, minerali ed elementi
blocchi o malfunzioni di alcune ghiandole e organi.

È ovvio che, se una persona ha deciso di "alleggerirsi" un pó deve cominciare a farsi un esamino di coscienza:
osservare con attenzione la propria dieta giornaliera e quanto movimento si fa giornalemente e settimanalmente
come e quanto si dorme, alcuni test sarebbero anche consigliabili, per es. controllare la funzionalitá della tiroide e del fegato insomma, tirare le somme tra la propria etá, condizioni fisiche, psicologiche, abitudini alimentari e sportive.

Con l´etá alcune funzioni fisiologiche rallentano e il fabbisogno di quelle che vengono chiamate calorie diminuisce.
In questo articolo non si vogliono dare consigli per diete e-o regimi alimentari, ripeto, il web é pieno e non si ha che l´imbarazzo della scelta.
Io personalmente sono dell´idea che, quando si ha un problema; che evidentemente non si riesce a risolvere nonostante diversi tentativi, bisogna smetterla di fare tentativi e cominciare a studiare profondamente il tema, mettersi comodamente seduti a tavolino con un quaderno, tirando giú le somme tra la propria situazione salutare, etá, situazione famigliare e lavorativa. Io sono del parere che non si puó affrontare un problema pensando di poterlo risolvere se non si conoscono le cause che lo ha scatenato.
Se ci si trova nella situazione di voler dimagrire, e questo da parecchio tempo senza aver ottenuto successi degni di nota e-o durativi, bisogna cominciare a pensare di trattare la situazione a 360 gradi
1- la dieta:
bisogna ridurre le "calorie", togliendo tutto ció che é raffinato, da farine a zuccheri, ridurre drasticamente ma in maniera intelligente il consumo di grassi, evitare tutti i prodotti di provenienza industriale.
2- lo sport:
bisogna fare movimento almeno 3 volte la settimana per 1/2 ora all´inizio per poi passare a 1 ora o piú
3- gli aiuti esterni: questo é di quello che tratterá questo articolo.

Alcune persone pensano che riducendo l´ingestione di alimenti e-o escludendo quelli fatali per la salute e quindi per il proprio peso, il gioco sia fatto, purtroppo non é cosí.
Il cibo é diventato una specie di droga legalizzata, é quasi impossibile riuscire a non incappare in pubblicitá che parlano di cibo, foto allettanti di visi golosi e soddisfatti non fanno altro che ricordare che il gusto é uno die cinque sensi che possediamo, ma che in effetti possiede noi, spesso non riusciamo a resistere alla tentazione, ahimé!!
Diete drastiche o poco appetibili non faranno altro che aumentare il desiderio di quei prodotti industriali che sono stati fatti e studiati per rovinare la salute della gente, obesitá, diabete, infiammazioni, una lista di pericoli é agganciata agli introiti dell´industria pseudo-alimentare
Il digiuno é quella non- dieta che viene presa in considerazione sulla serie del : - a mali estremi estremi rimedi-, errore, se il metabolismo é bloccato o cmq molto lento il digiuno attaccherá i muscoli nella loro essenza minacciando la persona
Non spenderó neanche una parola su quei prodotti pseudo-farmaceutici che bloccano l´assorbimento di zuccheri e grassi, o altri simili.

Quindi, partendo dal principio che non solo si desidera dimagrire ma soprattutto dare un giro di vite alle proprie abitudini, che si mangerá di meno, in maniera piú attenta, che si fará sport almeno 3 volte la settimana, che si fará la giusta integrazione vitaminica
si potrebbero aggiungere alcune sostanze che, se usate nel modo giusto, aiuteranno alla soluzione del problema.


1 # L'ipotalamo è un importante centro del sistema nervoso centrale che controlla la sensazione di sazietà, il rilascio ormonale da parte dell’ipofisi, la temperatura corporea e la sensazione di sete.
I centri della fame e della sazietà sono molto sensibili ad alcuni ormoni, al livello di zuccheri nel sangue, a quello degli aminoacidi ed alla temperatura corporea.

Uno studio da parte dell’Università di Maastricht in Olanda ha evidenziato che i pasti con alto tenore proteico o le diete nelle quali il 20-30% delle calorie deriva dalle proteine hanno esercitato un effetto inibitorio sulla fame promuovendo al contempo la sensazione di sazietà.

Le caseine e le proteine della soia prevengono la fame in modo migliore rispetto alle altre fonti proteiche.

2# La noradrenalina che viene prodotta durante stati di stress inibisce la produzione di corticotropina ( CRH ) che é la sostanza che inibisce il senso dell´appetito, ed ecco la fame "nervosa". Antagonista della noradrenalina é la SEROTONINA, che viene prodotta dalla ghiandola pineale di giorno. Il TRIPTOFANO ( L-5HTP ) stimola la produzione di serotonina. I semi della Griffonia Simplicifolia presentano un´alta concentrazione di L-5 HTP.
Se si riesce a rispettare i ritmi di una vita naturale, esponendosi di giorno alla luce e dormendo al buio di notte, la ghiandola pineale produrrá serotonina di giorno e melatonina di notte.

3# La Rhodiola rosea alza il livello di serotonina aiutando a tenere sotto controllo la fame nervosa.

4# Lo Psyllium dona un senso di sazietá se preso almeno 30 minuti prima dei pasti (anche 1 ora prima)

5# Il GUGGUL, da alcuni studi pare che il guggul abbia la possibilitá di stimolare la ghiandola tiroidea, il che giustificherebbe la sua fama nel ridurre il grasso corporeo.

6# Il Glucomannano è un polisaccaride, viene estratto dal tubero di Amorphophallus konjac, ha un´enorme capacitá di assorbire i liquidi aumentando il suo volume fino a 80 volte del suo peso secco, inoltre assorbe anche una parte dei grassi e degli zuccheri.

7# Il CHITOSANO é un derivato della chitina una fibra naturale molto diffusa e simile alla cellulosa, si trova in abbondanza nello scheletro dei crostacei in particolare. Secondo alcuni studi questa sostanza bruciagrassi a avrebbe la capacità di "catturare" nell'intestino circa il 30% dei grassi introdotti con la dieta
ATTENZIONE: il chitosano potrebbe inoltre inibire l'assorbimento delle vitamine liposolubili (A, D, E e K).

8# Opuntia ficus-indica. L’estratto di opunzia è ricco di sali minerali, soprattutto calcio e fosforo, svolge un’importante funzione sul metabolismo dei grassi, rendendoli non assorbibili dall’intestino, e questo migliora anche il metabolismo glico-lipidico, molto semplicemente impedisce che parte degli zuccheri e dei grassi assunti con l’alimentazione vengano assorbiti. Anche questo potrebbe essere assunto prima dei pasti, bevendo molta acqua, donando un senso di sazietá e favorendo, inoltre, la funzionalità intestinale.

9# Il THE VERDE, polifenoli epigallocatechin-3-gallato, durante alcuni studi a doppio cieco nel tentativo di provare le qualitá degli EGCG sul diabete ci si é accorti che dopo 8 settimane i pazienti avevano registrato una notevole perdita di peso.

10# La L-CARNITINA, se assunta almeno 30 minuti prima di fare sport aiuta a bruciare il grasso corporeo. La L-carnitina, trasporta gli acidi grassi nei mitocondri, aiutando così il consumo e l’eliminazione dei grassi nel corpo.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Sovrappeso?! chili di troppo?! 8 Anni 9 Mesi fa #7325

  • Hall
1- la dieta:
bisogna ridurre le "calorie", togliendo tutto ció che é raffinato, da farine a zuccheri, ridurre drasticamente ma in maniera intelligente il consumo di grassi, evitare tutti i prodotti di provenienza industriale.
2- lo sport:
bisogna fare movimento almeno 3 volte la settimana per 1/2 ora all´inizio per poi passare a 1 ora o piú

Solo applicando alla lettera il primo punto ho perso 10 kg senza che nemmeno me ne accorgessi e senza patire fame . :)

Per quanto riguarda lo sport consiglio di farlo a prescindere di voler dimagrire o meno, perché comunque è importante per mantenerci sani fisicamente e mentalmente, serve a ridurre lo stress e a eliminare le tossine, praticato regolarmente e giornalmente è il più importante elemento per avviarci a un sano invecchiamento.
Ultima modifica: 8 Anni 9 Mesi fa da Hall.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Sovrappeso?! chili di troppo?! 8 Anni 9 Mesi fa #7329

  • yagoo40
1- la dieta:
bisogna ridurre le "calorie", togliendo tutto ció che é raffinato, da farine a zuccheri, ridurre drasticamente ma in maniera intelligente il consumo di grassi, evitare tutti i prodotti di provenienza industriale.
2- lo sport

Confermo ed aggiungerei sul primo punto l'assoluta necessità di assumere SOPRATTUTTO frutta (con attenzione a quella acida e dolce) e verdura fresca.
Anche io come Hall ho perso molti chili e questo mangiando MOLTO più di prima :sick:

Ora ho una stabilità nel peso.

Superfluo aggiungere l'importanza del secondo punto... ma senza essere estremisti, poichè i danni provocati dall'acido lattico devono essere attentamente valutati.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Sovrappeso?! chili di troppo?! 8 Anni 9 Mesi fa #7337

  • Cecilia
Ragazzi, avete ragione ma a volte ci si scontra con un metabolismo bloccato o quasi, a quel punto mangiare poco o niente non fa nessuna differenza: l´ago della bilancia non si sposta manco a martellate, e a quel punto bisogna aiutarsi con altri mezzi oltre alla dieta e allo sport.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Sovrappeso?! chili di troppo?! 8 Anni 9 Mesi fa #7361

  • Tibetana
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 73
  • Ringraziamenti ricevuti 8
Prendendo spunto da questo 3d, mi piacerebbe sapere come vi alimentate...una giornata tipo insomma...io lotto con il cibo da quando sono nata e m'interessa molto l'argomento.
Sono in sovrappeso di circa 20 Kg e riesco ancora a passare dalle porte "grazie" ad un intervento allo stomaco che ne ha ridotto la capacità, senza il quale non oso immaginare quanto peserei oggi!...ma rimane comunque un rapporto conflittuale e compulsivo nei confronti del cibo, questo, l'intervento non l'ha risolto...

ordunque, cosa mangiate?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Sovrappeso?! chili di troppo?! 8 Anni 9 Mesi fa #7461

  • soani
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 425
  • Ringraziamenti ricevuti 230
:)

""Che cosa fa ingrassare
mangiare troppo
mangiare male
la televisione..
i piatti preparati(con sughi,surgelati,in scatola)
troppo sale
troppo zucchero
troppi grassi celati(formaggi,salse,sughi,biscotti...)
spilluzzicare
le bevande alcoliche o zuccherate(bibite,succhi di frutta..)

Che cosa fa dimagrire
l'attivita' fisica
la restrizione calorica
mangiare piu' frutta e verdura
mangiare in orari regolari
rispettare i principi di cronoalimentazione(cibi a dominante grassa e proteica al mattino,
proteica ed equilibrata al pomeriggio,zuccherata a merenda,leggera la sera).
bere a sufficienza acqua e /o te'(senza zucchero ne' latte!)

"La dieta Okinawa"(tantox cambiare..:-))
La cosa piu' bella,la piu' santa,la piu'
poetica del mondo e' l'esser sani.
(Saint-Beuve)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Sovrappeso?! chili di troppo?! 8 Anni 9 Mesi fa #7466

  • elena
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1208
  • Ringraziamenti ricevuti 610
Cecilia ha scritto:
Ragazzi, avete ragione ma a volte ci si scontra con un metabolismo bloccato o quasi, a quel punto mangiare poco o niente non fa nessuna differenza: l´ago della bilancia non si sposta manco a martellate, e a quel punto bisogna aiutarsi con altri mezzi oltre alla dieta e allo sport.
infatti...
il terreno è tutto, come ci fa capire anche Tibetana
ma che cosa influenza il nostro terreno? per esempio uno squilibrio dietetico cronico, la pillola anticoncezionale, l'assunzione di alcol e sigarette, l'inquinamento dovuto al particolato o a prodotti chimici industriali ai quali siamo esposti anche senza saperlo, (dentifrici, creme, antitraspiranti, coloranti additivi conservanti ecc) l'inquinamento da elettromagnetismo o radiofrequenze, un possibile avvelenamento da metalli pesanti.
Tutto ciò influenza i meccanismi omeostatici organici, impossibilitandone il corretto funzionamento

perciò bisognerà vedere come stanno innanzi tutto alcune ghiandole endocrine, tiroide in testa (ma non solo)-, la rilevanza familiare, gli effetti secondari dei farmaci, se li si assume, (anche omeo), la tolleranza/intolleranza verso determinati cibi, la qualità/quantità di acqua ingerita, (oltre che il tipo di cibi consumati, con il loro tasso glicemico, l'azione sul ph, ecc ecc), se sussiste un avvelenametno da metalli pesanti, infine è necessario prendere in considerazione l'effetto stressorio di situazioni emotivamente non risolte, che tendono a sbilanciare l'equilibrio ghiandolare molto facilmente, purtroppo, e a innescare meccanismi di compensazione (anche inconscia)che, servendosi del cibo grasso e zuccherato come tampone, (per effetto di retroazioni chimiche ben note), sono poco adatti allo scopo di dimagrire.
grazie a meccanismi difensivi automatici ben studiati (stimolazione simpatica) un aumento della funzione tiroidea e surrenalica all'inizio il corpo ha la possibilità di contrastare questi attacchi stressori (chimici fisici psicologici)
poi questa energia si esaurisce e il processo di adattamento continua fino all'esaurimento funzionale delle ghiandole
la visione, la fede e i buoni pensieri conducono al successo. Se non si crede nell'onda come si può vedere l'oceano? Se non si vede la bellezza come si può vivere l'armonia?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Sovrappeso?! chili di troppo?! 8 Anni 9 Mesi fa #7472

  • Hall
soani ha scritto:
Che cosa fa dimagrire
l'attivita' fisica
la restrizione calorica
mangiare piu' frutta e verdura
mangiare in orari regolari
rispettare i principi di cronoalimentazione(cibi a dominante grassa e proteica al mattino,
proteica ed equilibrata al pomeriggio,zuccherata a merenda,leggera la sera).
bere a sufficienza acqua e /o te'(senza zucchero ne' latte!)

La restrizione calorica è alla base della maggior parte delle diete dimagranti, ma in effetti il fatto che faccia dimagrire è vero solo in parte, basta leggere le statistiche di chi le pratica ... in effetti diminuendo l'apporto calorico si ha un iniziale diminuzione di peso, ma appena si finisce la dieta si finisce per riprendere tutti i chili persi e spesso anche qualcuno di più, questo perché l'organismo umano legge il minor apporto calorico come una situazione di pericolo e per contro risponde con maggior appetito e con un aumento di peso.

Oggi dire che la restrizione calorica possa far dimagrire è un falso, solo un cambio repentino dello stile di vita e delle abitudini alimentari può portare ad un definitivo calo di peso.

Ps : Soani per favore rimetti quel bellissimo avatar che avevi... :oops:
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Sovrappeso?! chili di troppo?! 8 Anni 9 Mesi fa #7477

  • Cecilia
Sono d´accordo con Hall, se non si cambia lo stile di vita che ha portato ai chili di troppo il problema si ripresenterá dopo poco tempo.

Elena ha ragione sottolineando l´importanza della ricerca alle cause possibili.

Soani hai fatto due belle liste, ma é anche vero che a volte si comincia a ingrassare nonostante non si abbia cambiato il proprio stile di vita, cioé, si potrebbe dire quasi senza apparente motivo.
Grazie per aver rimesso il tuo bell´avatar! :cheer:
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Sovrappeso?! chili di troppo?! 8 Anni 9 Mesi fa #7479

  • erpiso
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 117
  • Ringraziamenti ricevuti 79
Il computo calorico è importante ma in associazione alla ginnastica metabolica.
La migliore dieta da fare per dimagrire è cercare di fare tanti piccoli pasti durante la giornata,così facendo si allena il metabolismo,che spesso è pigro.
Non mangiare o mangiare troppo poco lo impigrisce ancor di più,naturalmente anche la scelta degli alimenti è fondamentale(frutta e verdura in primis),come anche lo sport.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Sovrappeso?! chili di troppo?! 8 Anni 8 Mesi fa #8615

  • soani
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 425
  • Ringraziamenti ricevuti 230
Ciao :)
..ho trovato una cosa molto interessante..

La psiche
Spesso chi ingrassa e ' intasato da troppe tossine:
non solo alimentari,ma anche e soprattutto psichiche.

Cerca di evitare gli sforzi inutili
Rifiutare di accettare una realta' scomoda,che ci procura malessere,ci fa entrare in conflitto
con noi stessi:una parte di te vede quello che e',l'altra parte lo combatte e la tensione che si
crea trova nel cibo l' antidoto piu' accessibile,anche se momentaneo e fitizio.
Allenati invece nell'esercizio dell'accettazione:non significa rassegnarsi,ma smettere di
lottare inutilmente.L'energia che risparmi ti dara' la forza di uscire dalle"sabbie mobili"
senza bisogno di abbuffate inutili.

Smetti di trovare soluzioni per tutto
Non e' obbligatorio avere una risposta per tutto,ne'avere in tasca la soluzione sempre.
Non riconoscerlo e' un modo sicuro per sentirsi sempre sotto esame,sia nella vita
professionale,sia nelle relazioni,e aumentare di conseguenza il bisogno di oasi
di autoconsolazione,non ultimo il frigorifero.Abituati invece a dire "non so" tutte
le volte che serve.Un sincero "non so", ti insegna a riposare sull'incertezza,senza
piu' ansia.E senza piu' calorie di troppo.

Non stare a tavola con chi non ti piace
Nelle tradizioni del passato,l' atto del "mangiare insieme" ha un valore simbolico
importante,come se spartire il cibo con un altro,significasse condividere anche
il suo mondo affettivo e le sue emozioni.In ragione di questo evita di sederti
a tavola con una persona che senti ostile o che non ti piace.Per difenderti dalla
sua presenza finirai fatalmente col mangiare troppo o male,a rischio del tuo
benessere e della tua linea.

Il partner ipercritico danneggia la linea
Molte donne in sovrappeso mangiano troppo per reazione a un partner ipercritico:
in questa casa non si trova mai niente,non sei una buona madre,sei sempre
trasandata...
Lui ti subissa di giudizi negativi e tu non reagisci ma mangi"per dimenticare".
Smetti di accusarti delle mancanze che lui ti imputa,riconoscendo i tuoi pregi,
anche se lui non li vede o li svaluta: se guarisci dentro di te l'idea di essere
inadeguata,lui non avra' piu' alcun potere.E tu ritroverai la forma.

Meglio vendicarsi che ingrassare
La collega ha parlato male di te in ufficio,l'amica ti soffia il ragazzo,il tuo partner
arriva con un ritardo di tre ore all'appuntamento: invece di divorare noccioline per
sedare la voglia di vendetta,perche' non assecondarla e rendere pan per focaccia?
Anche se ci insegnano che vendicarsi no e' cosa buona,attuare una strategia per
riparare al torto subito e' meglio che ingozzarsi.
Aguzza l'ingegno e medita sul da farsi: se poi non la attuerai,ti sentirai comunque ripagata.

Prendi atto dei tuoi limiti
Vorresti realizzare quel progetto,ma proprio non ce la fai? Al posto di cadere nella trappola
del cibo,metti a fuoco l'idea che ti limita: paura di sbagliare? Di restare senza soldi?
Di non poterci riuscire senza aiuti?
Se osservi bene,e' quel'idea che sabota gran parte della tua vita.
Svestila dei tuoi alibi e guardala cosi com'e'.
Piu' la guardi,meno ti fara' soggezione,piu' facilmente saprai conviverci,
senza rinunciare a cio' che vuoi.

Tieni una scatola dei tuoi ricordi
Indulgere nel passato non e' mai buona cosa.Ma ricordarsi delle belle cose vissute puo' esserci
d'aiuto se siamo giu'.I bambini lo fanno.In una scatola conservano i loro piccoli cimeli: un dono
ricevuto da un amico,una conchiglia,dei sassi.Metti in un contenitore piccoli oggetti simbolici
che ti gratificano: una lettera,un pegno d'amore,il biglietto di uno spettacolo.
Quando sei fuori fase,usali per ricordarti che puoi trovare quello che ti serve nella tua scatola.
E non nella dispensa o nel frigorifero!

"Dimagrire
in salute senza stress" Novembre 2008
La cosa piu' bella,la piu' santa,la piu'
poetica del mondo e' l'esser sani.
(Saint-Beuve)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Sovrappeso?! chili di troppo?! 8 Anni 8 Mesi fa #8618

  • lord_vivec
  • Offline
  • Gold Boarder
  • sono "lordvivec" del vecchio forum
  • Messaggi: 223
  • Ringraziamenti ricevuti 37
yagoo40 ha scritto:
Superfluo aggiungere l'importanza del secondo punto... ma senza essere estremisti, poichè i danni provocati dall'acido lattico devono essere attentamente valutati.

Cosa intendi per "danni dell'acido lattico"??

è un'informazione importante per me, che soffro di sindrome da fatica cronica... ma VERAMENTE cronica, visto che non se ne va più!

Sospetto di aver esagerato con l'allenamento, ma non ci sto capendo più niente ormai di questa situazione... :dry:

cmq rifocalizzando, quali danni provoca l'acido lattico, e quindi l'iperallenamento?
Non stare a tavola con chi non ti piace
Nelle tradizioni del passato,l' atto del "mangiare insieme" ha un valore simbolico
importante,come se spartire il cibo con un altro,significasse condividere anche
il suo mondo affettivo e le sue emozioni.In ragione di questo evita di sederti
a tavola con una persona che senti ostile o che non ti piace.Per difenderti dalla
sua presenza finirai fatalmente col mangiare troppo o male,a rischio del tuo
benessere e della tua linea.

questo è interessante, mi chiedo se non abbia a che fare con il "vampirismo energetico"...
Ultima modifica: 8 Anni 8 Mesi fa da lord_vivec.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Sovrappeso?! chili di troppo?! 8 Anni 8 Mesi fa #8619

  • Hall
Il partner ipercritico danneggia la linea
Molte donne in sovrappeso mangiano troppo per reazione a un partner ipercritico:
in questa casa non si trova mai niente,non sei una buona madre,sei sempre
trasandata...

Secondo me questo è un atteggiamento maschile enormemente sbagliato, noi uomini dovremmo ricordare tutti i giorni alle nostre amate compagne quanto sono belle e come la loro bellezza è rimasta invariata con il passare degli anni ....


Questa immagine è nascosta per gli ospiti.
Effettua il login o registrati per vederlo.

Questo messaggio ha un'immagine allegata.
Accedi o registrati per visualizzarla.

L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Sovrappeso?! chili di troppo?! 8 Anni 8 Mesi fa #8620

  • soani
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 425
  • Ringraziamenti ricevuti 230
Non stare a tavola con chi non ti piace..nn e' soltanto molto interessante..e' da mettere in pratica

Hall,pero...ma come si fa????
Belle foto!!!! :woohoo:
:lol: :lol:
La cosa piu' bella,la piu' santa,la piu'
poetica del mondo e' l'esser sani.
(Saint-Beuve)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Sovrappeso?! chili di troppo?! 8 Anni 8 Mesi fa #8625

  • yagoo40
lord_vivec ha scritto:
yagoo40 ha scritto:
Superfluo aggiungere l'importanza del secondo punto... ma senza essere estremisti, poichè i danni provocati dall'acido lattico devono essere attentamente valutati.

Cosa intendi per "danni dell'acido lattico"??

è un'informazione importante per me, che soffro di sindrome da fatica cronica... ma VERAMENTE cronica, visto che non se ne va più!

Sospetto di aver esagerato con l'allenamento, ma non ci sto capendo più niente ormai di questa situazione... :dry:

cmq rifocalizzando, quali danni provoca l'acido lattico, e quindi l'iperallenamento?
Non stare a tavola con chi non ti piace
Nelle tradizioni del passato,l' atto del "mangiare insieme" ha un valore simbolico
importante,come se spartire il cibo con un altro,significasse condividere anche
il suo mondo affettivo e le sue emozioni.In ragione di questo evita di sederti
a tavola con una persona che senti ostile o che non ti piace.Per difenderti dalla
sua presenza finirai fatalmente col mangiare troppo o male,a rischio del tuo
benessere e della tua linea.

questo è interessante, mi chiedo se non abbia a che fare con il "vampirismo energetico"...

L'acido lattico

L'acido lattico è un sottoprodotto del metabolismo anaerobico che non serve ai muscoli che si stanno esercitando. Al contrario, l'acido lattico si diffonde nel flusso sanguigno che lo trasporta al cuore, al fegato e ai muscoli inattivi, dove viene riconvertito in glucosio.

Ma quando l'intensità dell'esercizio aumenta, nei muscoli si accumula sempre di più acido lattico, che il sangue deve riuscire ad eliminare. Il livello di acido lattico nel sangue, quindi, aumenta con l'aumentare dell'intensità dell'esercizio.

Se si mantiene alto questo livello di intensità si raggiunge la soglia del lattato, definita come il punto in cui il livello di acido lattico nel sangue è maggiore di quello che l'organismo è in grado di metabolizzare, come mostrato nella figura 2.

Dagli allenatori e in medicina dello sport la soglia del lattato viene considerata come un eccellente indicatore del potenziale di resistenza di un atleta. La capacità di effettuare un esercizio molto intenso senza accumulare acido lattico è molto vantaggiosa.

Generalmente, in due atleti con la medesima capacità di assorbire ossigeno, quello con la soglia del lattato più alta riesce meglio nelle attività di resistenza. Esperimenti di laboratorio e sul campo suggeriscono che l'allenamento può alterare la quantità di acido lattico prodotto e tollerato dagli atleti. Questo adattamento probabilmente è dovuto ad una migliore efficienza del metabolismo aerobico, come anche ad un aumento del numero di capillari che trasportano ossigeno ai muscoli.

L'accumulo di acido lattico provoca una sensazione di bruciore muscolare e stanchezza se non viene eliminato in fretta dai muscoli. Anche se si può tollerare l'acido lattico per brevi periodi di tempo, si dovrebbe concedere ai muscoli di rilassarsi ogni volta che è possibile, in modo da permettere al sangue di portare via il lattato, e di fornire ai tessuti ossigeno necessario per l'efficienza del metabolismo aerobico.

www.sportmedicina.com/faticamuscolare_cause.htm
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Sovrappeso?! chili di troppo?! 8 Anni 8 Mesi fa #8635

  • elena
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1208
  • Ringraziamenti ricevuti 610
condividere un pasto con una persona amata o con autentici amici ti permette di aumentare incredibilmente il metabolismo. E' un fatto. Da un lato, si incrementa l'energia personale e non si sente il bisogno di eccedere, e dall'altro, ci si sente in un campo aurico comune di amore e di affetto che crea, nel momento, quel tanto che ci permette di vivere la gioia della condivisione e null'altro. Se la vita che vivi in quel momento ti sorride, non c'è posto per le paranoie ;-)
la visione, la fede e i buoni pensieri conducono al successo. Se non si crede nell'onda come si può vedere l'oceano? Se non si vede la bellezza come si può vivere l'armonia?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Sovrappeso?! chili di troppo?! 8 Anni 1 Mese fa #15655

  • lilli
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 13
  • Ringraziamenti ricevuti 3
Ciao, Cecilia.
Il tuo intervento, interessante, mi sollecita la necessità di chiederti un chiarimento: in partcolare riguardo al punto "2", ritieni sia preferibile integrare con l-triptofano o adirettamente con 5- htp.
Ti allego il link che mi ha lasciato indecisa circa cosa acquistare:

www.biovea.com/it/product_detail.aspx?NA...esse&PID=2178&OS=210

Ti ringrazio per l'attenzione che vorrai darmi ed allo stesso tempo invito chiunque sia informato sull'argomento ad intervenire.

Saluti, Lilli.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Sovrappeso?! chili di troppo?! 8 Anni 1 Mese fa #15676

  • HoPe
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 204
  • Ringraziamenti ricevuti 41
come già detto in altro topic, vi consiglio la lettura di : La Paleo Dieta di Robb Wolf. Ci sono studi molto interessanti sui carboidrati, grassi e quant'altro, con spiegazioni sulla digestione, assorbimento e composizione dei vari alimenti, nonchè consigli pratici e una prova di 30 giorni da fare per vedere i risulati, ma purtroppo la bibliografia a causa di scelte editoriali nell'edizione italiana è stata omessa..
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Hall

Re: Sovrappeso?! chili di troppo?! 8 Anni 1 Mese fa #15711

  • elena
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1208
  • Ringraziamenti ricevuti 610
ciao Lilli, provo a risponderti io, velocemente
parti da L-triptofano meglio se preso da fonte vegetale, come indicato da Cecilia, (Griffonia Simplicifolia)


Hall, non avevo visto la tua risposta-foto... beh che dire, sei un mito... mi hai regalato una risata stasera ;-)
la visione, la fede e i buoni pensieri conducono al successo. Se non si crede nell'onda come si può vedere l'oceano? Se non si vede la bellezza come si può vivere l'armonia?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: lilli
Tempo creazione pagina: 0.256 secondi

v2000 solgarSOLGAR.IE

consigliato per lo shopping online. Abbiamo scoperto che in Irlanda c'è uno store rivenditore della SOLGAR. I prodotti sono gli stessi ed a buon prezzo. L'azienda propone anche "zero" costi di spedizione. CLICCA

arcobalenoErboristeria Arcobaleno

sconto per lo shopping online. Solo gli iscritti al portale "Alleanza della Salute Forum di Medicina Ortomolecolare" potranno avvalersi di tale sconto che vale l' 8%. CLICCA

EnologiaBalducci 30x30 0

Acido Ascorbico purissimo

a prezzi vantaggiosissimi per gli iscritti a questo forum. Puoi iscriverti e partecipare alle discussioni sulla salute ed il benessere ed avere sconti. Per leggere di più CLICCA